Unghie sane e lunghe: tutti i trucchetti che bisogna sapere

0
742

Il desiderio di aver unghie sane, lunghe e belle appartiene a buona parte delle donne ed è proprio a loro che oggi riveliamo qualche consiglio particolarmente utile per farle crescere sempre di più.

Prima di procedere, però, è necessario ed utile conoscere a fondo lo stato delle proprie unghiette.

Esistono, infatti, cinque diversi tipi di unghie ed è fondamentale riuscire ad identificarsi in una di queste categorie per sapere come agire per promuovere la loro crescita.

  • Unghie fragili: le unghie fragili vanno molto idratate per evitare che si possano irrigidire più di quanto non lo siano già
  • Unghie secche: un ottimo rimedio fai da te è l’olio di oliva. Usatelo almeno due volte al giorno, massaggiandolo con cura su ciascuna unghia per aiutarne il rafforzamento.
  • Unghie danneggiate: check up medico! Se, infatti, le vostre unghie si spezzano facilmente ed hanno grandi difficoltà a crescere potrebbero nascondersi diversi disturbi ungueali.
  • Unghie morbide: in questo caso non c’è nulla da temere. Le unghie sono troppo morbide perchè troppo idratate. Tenere le mani un po’ più lontane dall’acqua, magari utilizzando i guanti, è la via più giusta da intraprendere.
  • Unghie normali: yeah! Chi ha questa fortuna può continuare a vivere senza utilizzare alcun tipo di accorgimento

nail-art-11

A questo punto possiamo passare alla fase due, ovvero suggerirvi qualche dritta per far crescere le vostre unghie più velocemente.

Sicuramente un elemento fondamentale è bere molta acqua, o in alternativa assumere degli integratori multi vitaminici che ne stimolino la crescita.

Occhio alle cuticole! Si tratta della parte più importante dell’unghie dato che hanno il compito di proteggerla dalle infezioni. Quando le cuticole vengono danneggiate anche l’unghia può subire dei danni ed iniziare, quindi, a crescere più lentamente.

Un altro consiglio è quello di ridurre l’assunzione di zuccheri dando la possibilità alle vostre unghie di crescere molto più velocemente e robuste del solito.

Ed infine smalto e lima. Per rinfonzare l’unghia, infatti, si devono passare ben due strati di smalto (senza dimenticare il lucido finale) e limare in una sola direzione le vostre unghie, preferibilmente in ambienti particolarmente caldi.

Si tratta di piccole azioni quotidiane, insomma, non resta far altro che mettersi all’opera!

 

Commenti