Come avere denti bianchissimi: i rimedi naturali

0
378

Se il vostro desiderio è quello di ottenere denti bianchissimi senza ricorrere al trattamento sbiancante praticato dai dentisti, la natura vi viene in aiuto.

Esistono, infatti, moltissimi rimedi naturali capaci di costituire una valida alternativa per ottenere una dentatura lucida e bianca, purchè siano utilizzati con una certa costanza.

Scopriamoli insieme.

denti-bianchi-img-75_image

  • I risciacqui con il limone

Forse non lo sapevate, ma il limone è un alleato molto valido contro l’ingiallimento dei denti, soprattutto per chi ha il vizietto di fumare.

Fate dei risciacqui con il succo di limone e poi lavate abbondantemente la bocca con acqua. Vi raccomandiamo, però, di non esagerare con questo trattamento poichè la forte acidità può provocare un indebolimento dello smalto.

  • Il bicarbonato di sodio

Si tratta di una sostanza molto efficace che potrebbe eliminare tutte quelle vostre fastidiose macchie sui denti e renderli sani e lucidi.

Passatelo direttamente sui vostri denti oppure miscelatelo con un po’ d’acqua riuscendo a sciogliere e rimuovere le macchie. Anche in questo caso, però, non esagerate con il trattamento.

  • La salvia

La salvia è una pianta ricca di diversi principi attivi molto potenti tra cui acido carnosico, acidi fenolici, flavonidi e la salvina che riescono a garantire un’azione sbiancante ed antibatterica sulla vostra dentatura oltre ad aiutarvi contro l’alitosi.

Sarebbe preferibile utilizzare foglie di salvia essiccate ed applicarle sui vostri denti 1 o 2 volte a settimana per ottenere un risultato molto più evidente e soddisfacente.

  • L’aceto di mele

Si tratta di un prodotto che si ottiene grazie ad un processo di acidificazione e viene spesso utilizzato come condimento per il cibo.

In questo caso, invece, potrete utilizzarlo per ottenere uno sbiancamento dentinale, facendoci diversi risciacqui dopo aver lavato i denti.

  • La fragola

Non lo sapevate? Beh ci pensiamo noi a dirvelo!

La fragola è un frutt che, con la sua bassa acidità, è in grado di affievolire tutti i residui di “sporcizia” accumulati con il cibo e le bibite che si consumano nell’arco della giornata.

Per questa operazione strofinate una fragola sui denti per circa 2 volte al mese.

index

Commenti