Forma delle unghie: quale scegliere quella più adatta a voi

0
1354

La forma delle unghie è importante tanto quanto la manicure che si sceglie di andare a realizzare. Ma come capire quale sia la forma ideale in grado di valorizzare ancora di più la vostra mano?

Ecco qui una breve e semplice guida per voi.

Forma ovale

Questa forma piace moltissimo a tante donne è una delle più richieste. Si può dire che sta bene un po’ a tutte dato che si adatta perfettamente sia a chi ha un letto ungueale corto sia a chi lo possiede più lungo. La lunghezza, invece, può variare in base ai vostri gusti e ai caratteri che volete accentuare.

index

A chi sta bene

Consigliamo questa forma di unghia a chi volesse slanciare maggiormente le dita della mano. Si tratta di una forma molto elegante e femminile.

Forma quadrata

Questa forma è quella classica, soprattutto quando si esegue una french manicure, perchè permette di avere a disposizione un ampio spazio dove lavorare e realizzare decorazioni di vario genere.

forma_unghie_570_1

A chi sta bene

Una forma del genere non è sempre la scelta azzeccata per tutte le forme di letto ungueale. Ad esempio, è difficile da realizzare se il letto ungueale tende ad essere corto e largo: la forma quadrata, infatti, potrebbe far apparire le dita più tozze e corte. Chi, invece, possiede un letto ungueale più lungo può scegliere tranquillamente questa forma che è perfetta per sfinare ed allungare le dita, rendendole subito più eleganti.

Forma a stiletto

Questa forma è alquanto insolita. A differenza delle altre già citate, infatti, questa nail art non era molto diffusa in passato, ma ad oggi si sta affermando sempre di più, dimostrando tutta la sua originalità.

unghie-stiletto-nail-art-decorate-24

A chi sta bene

Le unghie a stiletto, proprio per la loro forma, allungano moltissimo la mano e sono quindi adatte a mani piccole e a letti ungueali corti.

Raccomandazione

L’importante, quando si cerca di dare alle nostre unghie una certa forma, è limare con molta delicatezza. Ricordate che la parte più ruvida della lima serve ad accorciare le lunghezze, mentre quella meno ruvida può essere utilizzata per determinare la forma dell’unghia, essendo molto più leggera.

 

 

 

 

Commenti