Smalto semipermanente per vegani: quale scegliere

Smalto semipermanente per vegani: una scelta per il proprio make up mani che segue la filosofia della non violenza sugli animali. Ecco quali scegliere

0
15
smalti semipermanenti vegani

Lo smalto semipermanente per vegani, così come tutto il make up che segue rigidi controlli affinché sia cruelty free, è una scelta per il make up mani in linea con i nuovi standard della cosmetica.


Anche l’edizione del Cosmoprof 2019 (14-17 marzo e 15-18 marzo) sarà dedicata al filone ecologico, green e del rispetto dell’ambiente.

smalti vegani_ cosmoprof 2019
Novità smalti tradizionali e semipermanenti vegani, in anteprima al Cosmoprof 2019


Smalto semipermanente per vegani: quali marchi


La maggior parte degli smalti che comincia a orientarsi verso la sostenibilità presenta una percentuale di sostanze dannose di 3 volte inferiore al solito. Gli smalti semipermanenti e tradizionali che si sono adeguati alla filosofia vegana vantano una percentuale di 10 volte inferiore. Quest’ultimo particolare garantisce e definisce un prodotto come “vegan“.


Non sono tantissimi i marchi presenti sul mercato italiano che si possano definire “vegani”, tuttavia vale la pena citarne 3 che saranno presenti al Cosmoprof 2019 nel padiglione 36:


  • Orly
  • Zoya
  • Faby Line


Orly e Zoya sono marchi americani e tra i primi ad aver introdotto smalti di origine vegetale. In Italia sono distribuiti da Lady Bird House, azienda di Modena che lavora in particolare nel settore della manicure professionale. Al Cosmoprof 2017 era stata pioniera nel campo degli smalti semipermanenti e non per vegani presentando Spa Ritual, il primo e unico (in quell’anno) marchio certificato come vegano.


Smalti semipermanenti vegani al Cosmoprof


La fiera più grande d’Italia in materia di novità legate al trucco e alla nail art per l’anno 2019 ha scelto il tema della sostenibilità. Quale occasione migliore per scoprire in anteprima e trovare raccolti nello stesso luogo i marchi che sempre più si specializzano in prodotti per le unghie vegani.


Tra questi spicca il marchio italiano Faby la cui linea di smalti certificata come biologica, si basa su ingredienti di origine vegetale. Faby propone la cura dell’estetica avendo a cuore il benessere.


Non solo il pubblico femminile è interessato ai prodotti vegani per la cosmetica. Per questo una grande fetta sarà dedicata al mondo maschile il cui mercato si conta essere in ampia crescita fino al 2020. Non solo cura della pelle, ma anche di unghie e capelli per un benessere totale all’insegna del rispetto della persona e dell’ambiente.

Leggi anche: “Smalto Evoluto, il semipermanente professionale di Estrosa

Commenti