Linea make up vegana: una proposta Wycon Cosmetics

Wycon Cosmetics e la tatuatrice milanese Lucille hanno collaborato per la creazione di un'esclusiva linea make up 100% vegana

wycon lucille

Wycon Cosmetics ha scelto come secondo volto del progetto Wyconic la tatuatrice milanese Lucille e con lei ha creato una linea make up totalmente vegana. Lucille è stata scelta perché incarna un modello di donna con la D maiuscola. Una donna indipendente, femminile e coraggiosa.

La favola di Lucille

wycon lucille
Lucille nel suo salone creativo milanese Roots

Lucille prima di aprire Roots, il suo salotto creativo nonché centro tatuaggi, lavorava in uno studio di stilisti. Lavorava sodo ed aveva iniziato la gavetta facendo fotocopie. Eppure una scintilla dentro di lei aspettava di accendere il fuoco della sua creatività e a 30 anni decise che era ora di cambiare. Fu così che grazie al suo coraggio e all’aiuto di un amico, a Milano nacque Roots. Wycon ha visto in lei una donna che ha dato un lieto fine alla sua storia senza aspettare l’intervento di un Principe Azzurro. Tra i suoi modelli, infatti, c’è proprio l’artista Frida Khalo che: “Ha preso in mano la sua vita nonostante e difficoltà“.



Make up vegano

La collezione disponibile online, tranne la palette di ombretti che uscirà il 28 febbraio, è unica nel suo genere. I prodotti non contengono sostanze di origine animale e riducono al minimo i rischi di allergie. Si compone di: una palette di 6 ombretti, un illuminante, il blush in 4 tonalità e un rossetto in 6 colori. Ciascun prodotto è contenuto in una confezione fatta di carta ecologica fatta con le alghe della laguna di Venezia. Ognuna riporta un’immagine uscita direttamente dalla penna di Lucille. Sia il blush sia i rossetti sono estremamente femminili e dai colori naturali. Ognuno porta il nome di una donna: tra i blush troviamo Josephine, Isabelle e Charlotte; tra i rossetti Lucille, Edwige, Carole, Jolie, Arielle e Yvette.