Marchio Tony Moly: ed è subito kawaii

Il noto marchio coreano sempre al fianco delle donne prima e dopo le feste.

0
181

Da quando il marchio Tony Moly ha fatto la sua comparsa sul mercato italiano ha fatto la felicità delle donne giovani e meno giovani. A prima vista con le sue confezioni colorate a forma di coniglietto o panda sembrano indirizzate alle adolescenti o alle bambine, in realtà si tratta di un’ampia varietà di prodotti idratanti, purificanti o anti-età per tutti i tipi di pelle.

Made in Corea

Il marchio Tony Moly è nato nel 2006 in Corea e fin dagli albori si è proposto come un marchio in “stile kawaii”. E cosa significa “kawaii”? È una parola giapponese che vuol dire “carino”. Si tratta di un vero e proprio stile di vita che trova nel make up e nell’outfit la sua massima espressione. L’obiettivo è essere “carine” e “adorabili” come in un cartone animato. Ed ecco che vengono in aiuto dei prodotti la cui confezione è perfetta per stare nella borsetta di una donna colorata e alla moda, ma anche un po’ adolescente dentro. Inizialmente sono state proprio queste ultime a scegliere Tony Moly e farne un grande marchio conosciuto in tutto il mondo, ma poi profumi e ingredienti naturali hanno spopolato anche fra le più grandi.

Tony Moly in Italia

Tony Moly è arrivato in Italia a maggio 2016 e ha avuto un grande successo grazie alle sue maschere di tessuto dai prezzi contenuti oppure con i suoi teneri panda che si prendono cura delle occhiaie. Quando si parla di piccole coccole, in questo caso lo sono sul serio. I prodotti Tony Moly sono contenuti in confezioni di dimensioni ridotte, comode per stare sia nelle mini sia nelle maxi borse. Sono acquistabili online sul sito ufficiale, ma in Italia non esistono veri e propri store e dunque si possono trovare in esclusiva nei punti vendita Sephora. Per chi non avesse ancora avuto la fortuna di passare dagli Stati Uniti o dal Canada per visitare alcuni dei Tony Moly store sparsi per il mondo, vale la pena risparmiare qualche euro e fare un breve giro panoramico tra le foto dei coloratissimi scaffali. Chissà che non arrivi qualche lampo d’ispirazione per riempire le calze delle Befane a voi più care!

 

 

Commenti