Sos giradito: le cause e le cure che dovete conoscere

0
1340
Il giradito è un problema piuttosto comune. Si tratta di un’infezione batterica che colpisce il dito di una mano che di conseguenza si presenterà rosso e gonfio nella zona vicino all’unghia. Di solito il giradito guarisce entro pochi giorni ma, se viene trascurato, può favorire buy windows 10 key la formazione di pus che potrebbe far estendere l’infiammazione anche ad altri strati della pelle.
 
 
Lo sviluppo del giradito è dovuto da piccole ferite o schegge che penetrano nei tessuti molli delle dita: chi ha l’abitudine di mangiarsi le unghie e le pellicine è sicuramente più predisposto a questo tipo di infezione dato che le piccole ferite sono terreno fertile per i batteri.
 
I sintomi cambiano a seconda che la zona maggiormente interessata sia l’unghia o il polpastrello. Nel primo caso la zona attorno all’unghia sarà piuttosto infiammata e gonfia e potrebbe capitare che l’unghia si stacchi un po’.
Se l’infezione riguarda, invece, il polpastrello questo risulterà gonfio e si avvertità una pulsazione interna che provocherà dolore anche senza microsoftproductssettlement toccare la zona colpita.
 
 
La terapia più efficace da adottare per curare il giradito consiste in antibiotici in pomata, se si tratta di natura batterica, se invece l’infezione è scatenata da un fungo applicheremo una pomata antimicotica.
 
Molto efficace è l’ittiolo, ottimo per trattare le lesioni della pelle: non ha bisogno di prescrizione medica e va applicato sulla zona interessata per due o tre volte al giorno e poi coperto con una garza.
 
 

Commenti